Consulto

Informazioni pratiche per la visita e la consulenza

Per Prenotare una Visita Medica Specialistica Dietologica

Ricevo i pazienti per visite dietologiche ad Ancona presso il Poliambulatorio “Le  Torrette”  in Via Esino 32/A  il martedì e il giovedì pomeriggio e a settimane alterne anche il sabato pomeriggio.

E’ possibile prenotare una visita telefonicamente chiamando la mia collaboratrice, Dott.ssa Silvia Carbonaro (Biologo Nutrizionista) al numero 3899349271 o eventualmente inviando un messaggio whatapp o SMS al numero  3391249093

(sarete ricontattati telefonicamente) dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 19:30. E’ consigliabile fissare un appuntamento anche se la data disponibile non risponde alle proprie esigenze perché provvederemo a richiamare qualora si rendesse disponibile una soluzione diversa o una data precedente.

Cancellazioni: Gli appuntamenti devono essere disdetti telefonicamente almeno 24/48 ore prima dell’orario fissato.

Per ulteriori informazioni puoi contattare la segreteria al numero 3899349271

 

 

Cosa portare per la prima visita

Da portare in tutti i casi :

– Esami ematochimici ( la lista degli esami ematochimici da eseguire prima della visita può essere scaricata qui  o vi verrà inviata dalla mia collaboratrice al momento della prenotazione della visita).

 – Un documento di riconoscimento.

 

Se in Vostro possesso :

L’ecografia dell’addome (alto e basso addome), Ecografia della della tiroide, Ecografia dei vasi epiaortici, ecografia ginecologica, in particolar modo, sono esami strumentali molto utili per la diagnosi e l’inquadramento di problematiche endocrino-metaboliche (statosi epatica, meteorismo, sindrome metabolica, distiroidismi, acne, ovaio policistico, disturbi del ciclo mestruale, patologie intestinali), affinché si possa individuare e proporre le migliori strategie nutrizionali e terapeutiche.

Eventuali esami ematochimici, ormonali e strumentali precedenti (ecografie varie, endoscopie-gastro e colonscopia, MOC, elettrocardiogramma, ecocardiogramma, RM e TC corporee e della colonna).

 

In cosa consiste la prima visita ed i successivi controlli

La prima visita medica dietologica prevede:

  • Raccolta accurata delle informazioni relative al motivo della visita.
  • Anamnesi patologica remota e prossima (ossia raccolta delle informazioni relative alle patologie di cui il paziente ha sofferto in passato o sta soffrendo attualmente e per le quali, ad esempio, assume terapie farmacologiche) sintomi e segni generali relativi allo stato di salute del paziente.
  • Anamnesi Familiare (familiarità per le malattie metaboliche, obesità, diabete mellito, ipertensione, infarti, ICTUS, patologie oncologiche, ecc)
  • Anamnesi farmacologica (raccolta di informazioni circa la terapia farmacologica assunta cronicamente dal paziente)
  • Anamnesi ginecologica (raccolta di informazioni si menarca, regolarità del ciclo mestruale, gravidanze, aborti, menopausa, eventuali patologie ginecologiche)
  • Anamnesi fisiologica (raccolta di informazioni circa l’alvo, la diuresi, l’assunzione di acqua, vino, caffè, superalcolici, il fumo di sigaretta, ritmi circadiano)
  • Analisi dettagliata dello stile di vita e alimentare (analisi del diario alimentare giornaliero del paziente per un’analisi qualitativa, quantitativa e dell’impatto funzionale del cibo e delle bevande consumate)
  • Analisi dettagliata della qualità del sonno e dello Stress, i ritmi lavorativi, familiari, sociali.
  • Valutazione di pregresse reazioni avverse agli alimenti, allergie/intolleranze, di sintomi e segni ad essi correlati e se necessario eseguire test specifici.
  • Visita medica generale con valutazione Pressione arteriosa e frequenza cardiaca.
  • Valutazione dello stato nutrizionale e di idratazione in collaborazione con lassa Silvia Carbonaro (Biologa Nutrizionista ) che si occupa di eseguire le valutazioni antropomeriche e l’analisi impedenziometrica multifrequenza mediante InBody 770  che ci permette di  determinare la quantità e la distribuzione  della massa magra/grassa segmentale ( cioè a livello di braccia , gambe , tronco) , il  livello di idratazione, di acqua intra/extracellulare, l’  indice di grasso viscerale, la  massa ossea, metabolismo basale e il livello di forma fisica generale.
  • Eventuale prescrizione di esami di laboratorio specifici, o esami radiologici o strumentali in base alle necessità del singolo, a supporto di eventuali ipotesi diagnostiche poste in sede di visita
  • Programma nutrizionale personalizzato (da ottimizzare durante i controlli in base alle indagini richieste e la risposta funzionale) con schema settimanale, elenco e modalità di associazione degli alimenti. Il programma dietetico potrà essere consegnato in sede di visita o inviato entro 2 giorni via mail al paziente.
  • Prescrizione di integrazione nutrizionale (se necessario)
  • Prescrizione di terapia farmacologica specifica (se necessario)
  • Pianificazione longitudinale delle visite di controllo nutrizionale.

La prima visita ha la durata di circa 1 ora.

Le visite di controllo

Servono a verificare, ottimizzare, potenziare i risultati ottenuti dal paziente  in seguito al programma nutrizionale prescritto , in termini di stato nutrizionale, misure antropometriche  e composizione corporea (riduzione della massa grassa e tonificazione della massa magra), sintomi e segni clinici, qualità del sonno, funzioni intestinali, gonfiore, gestione dello stress e stato di benessere.

Le visite di controllo hanno la durata di circa 30 minuti.

Frequenza delle visite di controllo

Dopo la prima visita, si effettuano solitamente controlli mensili o in base alle specifiche esigenze infatti determinate tipologie di dieta  (ad esempio le diete chetogeniche) , o determinate problematiche cliniche, (ad esempio adeguamento della dieta nella  malattia celiaca neodiagnosticata, o programmi alimentari per atleti in visione di gare finalizzati all’ottimizzazione della composizione corporea e della prestazione fisica ) , potrebbero richiedere visite di controllo più ravvicinate.

I controlli successivi una volta raggiunto l’obiettivo sono programmati in base alle condizioni cliniche e alle  esigenze del paziente.

PRENOTA LA TUA CONSULENZA

    Art. 13 del GDPR 679/2016

    Dichiaro di aver preso atto dell'informativa resa sul trattamento dei miei dati personali. Autorizzo l'invio, anche tramite posta elettronica, di comunicazioni concernenti vostre future iniziative.